Fino a 3000 euro per singolo sistema di accumulo domestico

Diventare prosumer in Veneto conviene ancora di più. La Giunta Regionale infatti ha dato via libera allo stanziamento di due milioni di euro destinati a finanziare l'acquisto e l'installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici di utenza domestica.

Il provvedimento, inserito nel più ampio Piano Energetico Regionale sulle Fonti Rinnovabili, Risparmio ed Efficienza, prevede l'assegnazione di un contributo a fondo perduto variabile fino al 50% della spesa sostenuta per un massimo di 3000 euro. Sono ammissibili al contributo le spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di un sistema di accumulo a servizio di impianti fotovoltaici di utenza domestica, realizzati e rendicontati dal 1 gennaio 2019 al 13 dicembre 2019.

Il sostegno sarà compatibile con altri incentivi quali le detrazioni fiscali del 50% sulle ristrutturazioni edilizie di cui già gode lo storage abbinato al fotovoltaico. La domanda di accesso al contributo va presentata per via telematica (l'accreditamento sarà possibile dalle ore 9 del 24 giugno alle ore 15 del 25 luglio; la successiva presentazione della domanda, dalle ore 9 dell’8 luglio alle ore 15 del 31 luglio).
storage.jpg
Il provvedimento della Regione Veneto segna una nuova tappa – fondamentale – per il percorso dei prosumer italiani. Questa iniziativa infatti ripercorre e rafforza quanto già intrapreso dalla Regione Lombardia che nel 2017 emise un apposito Bando di accumulo, capace di ottenere un successo molto superiore alle previsioni: 1200 accumulatori finanziati e altrettante richieste in sospeso, che hanno reso necessario un rifinanziamento l'anno successivo.

Il futuro del prosumer è Sempre e Sempre Tuo

I casi di Lombardia e Veneto sono indicativi di una tendenza: il modello del fotovoltaico di riferimento – anche dal punto di vista istituzionale – sta diventando quello con accumulo. Il motivo viene ben spiegato dalla nota della giunta veneta: ricerca di una maggiore stabilità della rete e opportunità di aumentare la quota di autoconsumo. Con la prospettiva – spiega ancor meglio la nota – di sfruttare al massimo i vantaggi, economici e ambientali, offerti dalla generazione distribuita dell'energia.

Il sistema di accumulo, oggi, è ancora più semplice con le formule “chiavi in mano” SempreSempre Tuo di Evolvere. Questi infatti sono i nomi dei pacchetti ideati su misura per il futuro prosumer: il primo per lo storage, il secondo per storage e impianto fotovoltaico, con tutti i servizi connessi, a cominciare dal costante monitoraggio a garanzia della produzione.

I futuri prosumer del Veneto hanno anche una possibilità in più: nei punti Euronics di Vicenza e di Mira (Ve) potranno infatti configurare in pochi passaggi il proprio impianto, grazie al nuovo configuratore messo a punto da Evolvere.

 

  • Per maggiorin informazioni compila il form presente in queste pagine: SempreSempre Tuo